Icone
Gina Bag

Disegnata da Stefano Serapian nel 1946 e donata alla moglie Gina per celebrare la nascita della figlia Sciakè, la GINA BAG combina l’eleganza delle forme con l’utilizzo di elementi originali e innovativi. In quegli anni di grande creatività, Stefano Serapian sperimenta l’utilizzo di materiali pregiati come lo struzzo ed introduce colori nuovi e inusuali come il turchese.


La GINA BAG è, inoltre, impreziosita dalla speciale chiusura, realizzata in madreperla e palladio lucido.

Da allora, la Gina Bag è parte integrante della collezione Serapian. Nel corso del tempo è stata sviluppata in diversi materiali e colori, ma è sempre rimasta fedele al disegno originario, divenendo un classico senza tempo, ancora oggi icona di raffinata eleganza.

Anì bag

Nel 1971, in occasione del fidanzamento del figlio Ardavast con Anì, Stefano Serapian crea la ANÌ BAG, una borsa pensata per le giovani donne, che desiderano un prodotto in grado di coniugare la praticità con l’eleganza. 


Ispirandosi alla costruzione delle borse da viaggio, Stefano Serapian disegna una borsa caratterizzata da un’apertura comoda e ampia, senza rinunciare alla raffinatezza delle forme e all’armonia delle proporzioni. Nasce così un prodotto  molto versatile: una borsa capiente e pratica, adatta all’utilizzo quotidiano, ma al contempo indicata per le occasioni più esclusive, grazie alla cura dei dettagli ed alla qualità dei materiali.

Melinè bag

L’attenzione ai gusti e ai bisogni della clientela, da sempre un elemento distintivo della filosofia della maison, si è spesso rivelata una fonte d’ispirazione di straordinario successo. È questo il caso della MELINÈ BAG, che nei primi anni ’60 viene commissionata a Stefano Serapian da una cliente alla ricerca di una borsa leggera e compatta, adatta ai primi viaggi in aereo ed in grado di sostituire il tradizionale beauty case.


Stefano Serapian pensa, allora, ad una borsa dalle linee raffinate, ma dotata di una costruzione interna particolare, che consente di disporre di diversi scomparti per poter organizzare in modo efficiente e sicuro il contenuto, anche grazie alla sua chiusura sviluppata sempre in madreperla.


La MELINÈ BAG, nata in pelle esotica, è stata poi declinata in molteplici materiali e colori.

Doctor bag

Con la DOCTOR BAG, disegnata per la prima volta nel 1969, stile e funzionalità trovano un impareggiabile punto d’incontro. 

I medici milanesi si rivolgono alla pelletteria di via Jommelli, ormai nota per la personalizzazione del prodotto e la lavorazione su misura, per ordinare una borsa adatta ad un utilizzo professionale,  che fosse sufficientemente ampia per contenere gli attrezzi del mestiere, ma al contempo  maneggevole, pratica e duratura.


Traendo ispirazione dalle caratteristiche borse dei medici del Far West, Stefano Serapian disegna la doctor bag, raffinandone forme e dettagli ed impiegando, come sempre, materiali di alta qualità.

Pearl Lock

Sperimentata per la prima volta sulla Gina Bag, la chiusura “Pearl” è un efficace esempio di trasformazione di un elemento funzionale in un oggetto decorativo prezioso, a testimonianza della continua ricerca creativa e della grande attenzione al dettaglio di Stefano Serapian.


La pratica chiusura a bottone viene interpretata come un gioiello e, attraverso l’utilizzo di materiali pregiati come la madreperla ed il palladio lucido, diviene un ornamento in grado di conferire alla borse pregio, luce e distinzione.

Penny Logo

Il Penny Logo, che contiene le iniziali del nome del fondatore del brand, si ispira ad una firma autografa di Stefano Serapian. 


La costruzione del logo attraverso la sovrapposizione delle lettere è stata pensata con l’obiettivo di consentirne la declinazione in elementi funzionali ed ornamentali dei prodotti, come ad esempio tiralampo e catene.

Stepan

Negli anni 70 Serapian presenta una nuova linea di prodotti innovativi e in linea con lo spirito dell’epoca.


Ne è protagonista lo Stepan, cotone spalmato brevettato a metà del decennio, esclusivo del brand. Un materiale estremamente resistente e impermeabile, diventato emblema della maison con la sua S incisa all over che moltiplica all’infinito il lavoro della sapienza creatrice del fondatore.


Leggero e robusto, lo Stepan è da subito richiesto per gli articoli da viaggio, ma anche per le borse da giorno – che in quest’epoca si fanno più capienti – rappresentando il massimo della comodità. Con la versatilità che lo contraddistingue fin dalla sua creazione, lo Stepan viene impiegato per borse, valigie, cartelle e portafogli.
Shopping Bag
0
×
La tua shopping bag è vuota
Vuoi fare un regalo o personalizzare il tuo acquisto? Clicca qui.
€0.00
Subtotal
€0.00
Shipping
FREE
Totale
€0.00
Continua lo Shopping

Iscriviti ora alla Newsletter
Maschio
Femmina

Caro Utente,


Stiamo migliorando la navigazione da questo device. Nell’attesa ti invitiamo a visitare il nuovo serapian.com da desktop.

Se vuoi visitare il sito desktop, CLICCA QUI

Caro Utente,


Questa versione di Internet Explorer non ti permette di navigare al meglio su serapian.com. Ti invitiamo ad aggiornarla o utilizzare un altro browser.